• Garden House è un'azienda, punto di riferimento a Palermo e provincia, per i professionisti e le famiglie, che si occupa di forniture per la casa. Che sia una nuova costruzione, una ristrutturazione o che tu voglia semplicemente comprare accessori come una stufa a pellet o un camino per il freddo invernale, Garden House è in grado di offrire le soluzioni più adeguate alle tue esigenze.
  • +39 091 222072

    Lunedì – Sabato
    9:00 – 13:00 / 15:30 – 19:30
Home / Blog / Muffa: Perché si forma e come provare ad eliminarla

Muffa: Perché si forma e come provare ad eliminarla

La muffa è una delle piaghe più diffuse dei nostri tempi, anche nelle nuove costruzioni. Questo a causa a volte di procedure errate durante le operazioni di asciugatura delle nuove abitazioni. Altre volte può dipendere da infiltrazioni altre volte invece è frutto della condensazione, soprattutto quando la muffa attacca le pareti interne e si diffonde in maniera estesa con micro macchie, quasi dei pois verdastri.

Ma come si elimina la muffa dai nostri ambienti? 

Dipende dai casi non è così semplice, in altri casi è praticamente impossibile ma possiamo comunque provare a tamponare gli effetti e tenere tutto sotto controllo. Resta ovvio che per lavori di grande entità è sempre meglio affidarsi a delle imprese edili specializzate nel trattamento della muffa, agendo con piccole modifiche alle pareti di casa: tra le più comuni “le prese d’aria”, cioè dei fori ricavati per permettere proprio il ricambio d’aria degli ambienti. Altro caso comune è creare un muro in cartongesso di qualche centimetro distante dal muro originale al quale vengono applicate queste “prese d’aria” per evitare che la muffa prima o poi attacchi anche il cartongesso e allo stesso tempo permettere alla muffa esistente di non proliferare.

muffa

Per le macchie meno aggressive invece ecco un rimedio che prevede l’utilizzo di un detersivo specifico anti muffa (che trovate anche da noi, al reparto edilizia) e di una spugnetta – e di tanta pazienza.

Diluite il detersivo in una bacinella con dell’acqua, come indicato sul flacone. Passate la miscela con una spugnetta direttamente sulle macchie, poi lasciate asciugare e arieggiare gli ambienti il più possibile. Per questo motivo vi suggeriamo di sfruttare la bella stagione, così da essere favoriti anche dalla temperatura.

Se la parete, dopo questo trattamento, presenta dei difetti nella pittura – una volta asciutto totalmente – potete pensare di riverniciare e riportare così tutto a nuova vita.

Noi pensiamo anche a questo, con le pitture Alpina che sono semplici e pronte all’uso! Vieni a trovarci per scoprire tutta la gamma dei colori e degli effetti e quanto è semplice applicarla!

 

SHOWROOM APERTI per tutto AGOSTO, escluso il 14 pomeriggio e il 15 tutto il giornoVi aspettiamo
+