• Garden House è un'azienda, punto di riferimento a Palermo e provincia, per i professionisti e le famiglie, che si occupa di forniture per la casa. Che sia una nuova costruzione, una ristrutturazione o che tu voglia semplicemente comprare accessori come una stufa a pellet o un camino per il freddo invernale, Garden House è in grado di offrire le soluzioni più adeguate alle tue esigenze.
  • +39 091 222072

    Lunedì – Sabato
    9:00 – 13:00 / 15:30 – 19:30
Home / Blog / 6 trucchi per sopravvivere alla ristrutturazione di casa!

6 trucchi per sopravvivere alla ristrutturazione di casa!

Prendiamo spunto da un articolo letto su Houzz per condividere con voi qualche trucco per sopportare il periodo della ristrutturazione di casa, soprattutto se non avete un’abitazione alternativa dove alloggiare in quel periodo.

Ecco qualche piccola regola da seguire per mantenere la calma e abbassare i livelli di stress!

1)PULIZIA INNANZITUTTO!

Sembra quasi una contraddizione: mantenere la casa pulita mentre ogni giorno viene invasa da calce, pittura e segatura. Eppure pulire, e soprattutto aspirare ogni giorno lo sporco che si accumula in casa è il primo trucco per evitare periodi infiniti di “grandi pulizie”, nei quali la polvere comunque continuerà a riproporsi perché annidata ovunque. Eliminate i residui murari ogni giorno, armatevi di un aspirapolvere molto potente e fatelo diventare il vostro compagno di battaglie contro lo sporco! E non dimenticate di chiedere agli addetti ai lavori, ogni giorno, di portare via i sacchi pieni di materiale da buttare che voi, erroneamente, potreste scambiare per materiale edile ancora da utilizzare.

2)PORTE CHIUSE PER PRECAUZIONE

Chiudere ogni porta al vostro passaggio sarà importantissimo per limitare il proliferare di sporcizia in tutta la casa. Soprattutto se la ristrutturazione riguarda soltanto alcuni ambienti e non tutte le camere. Vi consigliamo inoltre di utilizzare i classici “serpentoni” che si mettono nelle stanze dei bimbi per evitare gli spifferi per evitare che la polvere filtri da sotto le porte: la nota positiva di questi serpentoni in tessuto è che sono lavabili dunque potrete poi riutilizzarli o pulirli una volta a settimana per evitare l’accumulo di sporcizia.

antispiffero

3)TELI DI PROTEZIONE

Capita che possa sfuggire, magari si pensa erroneamente che dovendo semplicemente montare delle porte basterà spostare i mobili. In realtà la polvere prodotta durante i lavori di montaggio si anniderà nelle trame del vostro divano, sopra la libreria, sul vostro letto. Ecco perché avere dei teli in plastica a protezione di tutto l’arredo è fondamentale. Inoltre ricordate di rimuoverli con cautela altrimenti non avrete concluso nulla e la polvere volerà nuovamente ovunque.

4)ORDINATE I MATERIALI IN LARGO ANTICIPO

Non tutto quello che desiderate è in pronta consegna e alcuni rivestimenti o mobili, soprattutto quelli su misura, potrebbero richiedere anche 30 giorni per arrivare. Considerate anche che possono accadere impedimenti imprevedibili che non possono mettervi in difficoltà: ritardo della consegna per scioperi vari, errori nelle misure che richiedono ulteriori giorni di aggiustamento, disguidi vari soprattutto in aziende piccole non troppo abituate a gestire tanti clienti insieme. Per questo motivo vi raccomandiamo di ordinare la merce con largo anticipo, considerando anche una eventuale settimana di scarto così da essere più tranquilli. Il problema ovviamente è che se il materiale non arriva il cantiere si ferma e i lavori vi perseguiteranno ancora per molto tempo. Meglio lasciare i vostri mobili una settimana in più in negozio o in un angolo di casa vostra che dover fermare i lavori e poi riorganizzare tutto.

devondevon_jazzvanityunit_amb

5)CONTINUATE CON LA VOSTRA VITA DI SEMPRE

Fermare tutto quello che vi riguarda solo in funzione della ristrutturazione vi farà stressare molto di più. Cercate di mantenere ritmi e abitudini lavorative quanto più normali possibile. Non buttate via tutte le vostre ferie, anzi tenete da parte almeno 3/4 di totale relax post ristrutturazione per ricaricare le batterie!

6)PENSATE POSITIVO!

Si, i lavori in casa non piacciono a nessuno: polvere, estranei, rumori e orari assurdi però cercate di focalizzarvi sull’effetto finale, pensate a quanto la vostra casa ne sarà valorizzata e quanto sarà bello invitare gli amici e condividere con loro il nuovo design di casa! Fate anche un po’ di shopping, tra tessuti, tende nuove, vasi colorati e qualcosa anche per voi stessi. L’umore vi ringrazierà!

[Volete ristrutturare casa o rinnovare soltanto degli ambienti ma avete bisogno di consigli tecnici e di design? I nostri consulenti saranno felici di aiutarvi a realizzare i vostri desideri per la casa dei sogni, a 360 gradi! – contattateci allo 091222072 o via mail a info@gardenhousepalermo.com per prenotare una visita in showroom]

SHOWROOM APERTI vi aspettiamo per realizzare i vostri progetti!Vi aspettiamo
+