• Garden House è un'azienda, punto di riferimento a Palermo e provincia, per i professionisti e le famiglie, che si occupa di forniture per la casa. Che sia una nuova costruzione, una ristrutturazione o che tu voglia semplicemente comprare accessori come una stufa a pellet o un camino per il freddo invernale, Garden House è in grado di offrire le soluzioni più adeguate alle tue esigenze.
  • +39 091 222072

    Lunedì – Sabato
    9:00 – 13:00 / 15:30 – 19:30
Home / Blog / FREDDO? ECCO 7 SOLUZIONI ALTERNATIVE PER IL RISCALDAMENTO IN CASA!

FREDDO? ECCO 7 SOLUZIONI ALTERNATIVE PER IL RISCALDAMENTO IN CASA!

State costruendo o ristrutturando casa e volete scegliere la soluzione migliore per riscaldare gli ambienti che la compongono? Ecco 7 tipi di riscaldamento tra i quali scegliere, con le loro caratteristiche, i pro e i contro!

Tutte le soluzioni proposte sono presenti nel nostro showroom tecnico. Vi basterà inviare una mail a info@gardenhousepalermo.com o chiamare al 091222072 per fissare un appuntamento con i nostri consulenti tecnici e scoprire la soluzione migliore per voi e farvi realizzare un preventivo gratuito!

Vediamo ora nello specifico di quali soluzioni di riscaldamento stiamo parlando:

1. CAMINI, STUFE E CALDAIE A LEGNA

La scelta non è solo romantica, nonostante il pensiero di un camino acceso basti già per creare l’associazione relax-coperta-divano. E’ infatti una delle soluzioni più economiche per riscaldare gli ambienti dove vengono posizionate. E’ ideale per ambienti piccoli o case di villeggiatura. Se poi volete sfruttarli al meglio potete collegarli ad un sistema di ventilazione o per ottenere l’acqua calda.

[Scopri tutte le nostre soluzioni per caldaie, camini e stufe cliccando qui]

Montegrappa stufa

2. RADIATORI E SCALDASALVIETTE

Se pensiamo ai primi termosifoni e radiatori non possiamo certo immaginare un oggetto di design. Oggi però, grazie all’intervento di tecnici e architetti, il radiatore non solo è estremamente funzionale ma anche adatto ad abbellire un ambiente. Spesso diventa proprio un oggetto di design, come Caleido Honey che è addirittura in esposizione permanente al MAD (Museum of Art and Design) di New York. Altre volte, in effetti più spesso, unifica due esigenze: riscaldare gli ambienti ed uscire dalla doccia e avvolgersi in un caldo asciugamano. Che bellissima sensazione!

Il costo-risultato è conveniente solo in due casi: se il sistema è già presente in casa e non avete intenzione di ristrutturare tutto e se i locali sono piccoli e dunque si riscaldano facilmente in poco tempo. Se dovete valutare una nuova soluzione forse conviene puntare ad altro, soprattutto per quanto riguarda l’efficenza.

[Scopri tutte le nostre soluzioni per radiatori e scaldasalviette cliccando qui]

radiatore arte

3. FAN-COIL

Conosciuti anche come ventilconvettori, si basano sul ricircolo dell’aria e sullo scambio di calore tra il fluido contenuto nelle tubature e l’aria, che si muove per convezione, aiutata anche dalla ventola elettrica del dispositivo. A seconda della scelta, puramente estetica, si può avere un impianto a scomparsa nel controsoffitto o una specie di mobile a terra.

Perché sceglierlo? E’ un sistema che funziona bene non solo per riscaldare gli ambienti ma anche per rinfrescarli, costa meno installarli inizialmente e scalda gli ambienti molto più velocemente – perfetto negli uffici forse un po’ fastidioso in casa per il rumore della ventola durante l’utilizzo.

[Scopri tutte le soluzioni per il risparmio energetico e la termoidraulica]

Photo: arredamento.it

4. PAVIMENTO RADIANTE

Immaginate di scendere dal letto, a piedi nudi. Sentite già freddissimo solo al pensiero? Avete ragione, per questo noi, in casa, abbiamo i pavimenti radianti! E non solo per questo. Cominciamo dal capirne il funzionamento: opera per irraggiamento con acqua non necessariamente caldissima e tempi lunghi, collegato ad una caldaia a condensazione a gas o elettrica. I tempi lunghi garantiscono una facilità nel mantenere la temperatura desiderata, una volta raggiunta. Inoltre, se siete freddolosi e volete tenerlo acceso tutto il giorno, potete farlo senza preoccuparvi dei costi.

Per installare il pavimento radiante bisogna innanzitutto controllare lo spessore della soletta, scegliere una tipologia di rivestimento che sia un buon conduttore di calore, collocare un termostato in ogni stanza così da avere un controllo maggiore di tutti gli ambienti, scegliere la migliore qualità dei tubi per evitare spiacevoli sorprese, dunque affidarvi a dei veri professionisti – come il nostro Architetto Domenico Falcetta che in Garden House ha anche fondato il progetto Casa Eco.

[Scopri tutte le soluzioni per il pavimento radiante (in promozione sul nostro sito) cliccando qui]

pavimento radiante

5.  RISCALDAMENTO A PARETE E BATTISCOPA

Si basa sullo stesso funzionamento del pavimento radiante ma le serpentine vengono inserite, appunto, a parete o con dei tubi nel battiscopa, provvisto anche di feritoia da quale fuoriesce l’aria calda.

La sensazione è ancora più confortevole del pavimento radiante, perché si viene proprio avvolti dal calore, senza sbalzo di temperatura tra parte inferiore e superiore del corpo; si viene a creare una sorta di barriera contro la temperatura esterna e quella interna viene mantenuta meglio.

E i contro? L’arredamento ne soffre molto. Niente mobili ingombranti sia a parete che in prossimità del battiscopa e molta attenzione se si vuole appendere qualcosa al muro, dato che in alcuni punti sarà addirittura impossibile.

[Scopri tutte le soluzioni per il risparmio energetico e la termoidraulica]

photo: archiproducts.com

6. SOFFITTO RADIANTE

Come avrete intuito dal nome, si rifà agli stessi princìpi del riscaldamento a parete e a pavimento radiante ma è decisamente più semplice di tutti gli altri nell’installazione poiché non c’è necessità di intervenire in maniera importante sull’intera abitazione, basterà abbassare leggermente il soffitto per fare posto alle tubazioni.

Ovviamente, lavorando come il pavimento radiante, avremo una parte del corpo più esposta al calore e la parte inferiore decisamente meno, considerato anche che il calore tende a salire verso l’alto. E’ un’ottima scelta invece se utilizzato per rinfrescare gli ambienti, visto che il quel caso la pesantezza dell’aria fredda giocherebbe a favore.

[Scopri tutte le soluzioni per il risparmio energetico e la termoidraulica]

SOFFITTO RADIANTE

7. PANNELLI SOLARI TERMICI

Se ne sente parlare ormai da anni e spesso in maniera confusa. Noi vi diamo il nostro punto di vista, consigliandoli per i piccoli ambienti (soprattutto al Sud Italia) o per delle necessità specifiche, ad esempio ottenere l’acqua calda.

I costi da affrontare sono medio-alti, anche se poi vi è un risparmio sui combustibili, nel tempo. Mai come in questo caso vi suggeriamo di venire a trovarci e fissare un appuntamento con i nostri tecnici per capire quale realmente sia la soluzione migliore per voi!

Avete già un sistema di riscaldamento tra questi? Ne preferite qualcuno? Avete intenzione di sostituirlo?

(Ispirato ad un articolo tratto da Houzz.com)
I nostri Showroom sono aperti con tante Promozioni e Offerte per la tua CasaVieni a trovarci!
+